Fatacarabina

Fatacarabina

venerdì 6 marzo 2009

Sondaggio per anestesisti



Io in questo periodo non ho voglia di esser sensibile come sono, studio tecniche di anestesia emozionale. Ci sono quelle salutiste: correre per chilometri; pedalare come una folle su una ciclette; immergermi, testa compresa, dentro la vasca da bagno e provare a far il grand blue nel cervello. Ci sono quelle da sballati ma io che mi autoproduco il lisergico, che me ne fò? Ho una coltivazione di funghi di altissima qualità in testa!
Resta il tradizionale alcol, ma ho il palato fino, io.
E allora, continuo a studiare, ma lancio anche un bel sondaggio, qui .
Voi come fate ad anestetizzarvi? Idee ben accette.

5 commenti:

sancla ha detto...

musica, chiacchierate infinite (anche in loop se serve) con le amiche e cioccolata fondente

fatacarabina - remedios ha detto...

su questo sei prenotata, lo sai

Niki1601 ha detto...

Faccio progetti.
E' un modo per salvarmi la vita; di solito progetto viaggi, di fare cambiamenti in casa, di cominciare qualcosa di nuovo. Nella mia testa chiudo una miriade di porte e apro altrettanti portoni, e sempre e nonostante tutto, ho una incrollabile fiducia in quello che verrà.

fatacarabina - remedios ha detto...

sì, vero.
progettare è utile

S.B. ha detto...

Un tempo correvo. Ora che non posso più semplicemente non mi anestetizzo e mi godo fino in fondo il delirio emozionale

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale