Fatacarabina

Fatacarabina

martedì 24 marzo 2009

Bevo troppo caffé

Ieri una signora mi ha detto che io quando parlo dei miei sentimenti, del mondo che mi circonda e di come lo sento io, sono difficile da fermare. Sono una eccessiva, insomma, che rischia di bloccare invece di far scorrere.
E' questo quello che ho pensato, ascoltando la bella signora.
Io sono eccessiva, in tutto. Voglio bene? Mi si spacca il petto in due. Sento una mancanza? Mi si apre in due il cervello. Tacere mi è difficile, e finisce che scrivo fiumi di parole, o sono un torrente di discorsi, e solo così si placa l'entusiasmo che porto dentro.

E poi, per dirla tutta, bevo troppo caffè.

7 commenti:

S.B. ha detto...

per dirla proprio tutta a noi ci garbi così! ;-)

fatacarabina - remedios ha detto...

Vi garbo così? Sempre detto, che ci sono troppi masochisti in giro.

sancla ha detto...

scopro ora di essere masochista pure io!
:)

vix ha detto...

guarda, sul caffé se ne può parlare. io è qualche mese che l'ho deposto e non mi abbiocco più di tanto.
per quanto riguarda l'eccesso citare Blake mi sembrerebbe lapalissiano.
mi limiterei ad un'osservazione:

che palle sarebbe
se i tabaccai vendessero solo milde sorte :-)

fatacarabina - remedios ha detto...

Mi dovrò consolare con l'orzetto, lo so.
Sul resto, ti abbraccio e taccio
( ma le Milde sorte a me non sono mai piaciute, per fortuna)

Caigo ha detto...

Se il caffè è buono il cervello ne guadagna...scrittura conpresa :-)

vix ha detto...

@ Caigo: ora lei mi incita a citare anche Monsieur de La Palisse ;-)

@ fata: perché a me sì? so' 30 anni che so' fedele a una sola bionda. peccato che cia' la gobba ;-)

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale