Fatacarabina

Fatacarabina

sabato 28 marzo 2009

Semicerchi

Prima di provare con il tiro con l'arco (eheheheh, mica mollo io - son cocciuta), sono di nuovo qui a scrivere. Principalmente perché mi sono dimenticata di una promessa fatta a ziomau.
Ovvero spiegare il concetto di "Cavite dal semicerchio", che ho usato una volta in Friendfeed e che uso spessissimo nella vita di tutti i giorni.
Cavite dal semicerchio, ovvero togliti dal semicerchio, traslando dal veneziano all'italiano.
Fondamento coniato da un amico in una vacanza in Jamaica, quando dopo aver consumato una omelette di funghi in un noto ristorante, lui e due amici tornati nella stanza d'albergo, capirono tante cose.
Anzitutto che in una stanza da bagno, ci può stare un elefante e che è possibile esser anche solo per un giorno superman, con poteri incredibili di emanare luce, quando si guarda verso il mare. E che con la dovuta attenzione, vedi anche la goccia d'acqua sulla palma a 100 metri da te. E ancora, che mai salirai in aereo se sfortunatamente, invece di una mano, hai una grossa chela di aragosta , che pesa, pesa tantissimo, e anche se pensi alla disgrazia di una simile condizione, poi sei felice perché scopri che con quella chela puoi disegnar nell'aria i concetti fondamentali della matematica maja e capirli tutti all'improvviso. E ti senti così intelligente e connesso alla natura, che scopri il concetto base, quello che tutto regola. Il cavite dal semicerchio: ovvero il principio dello spazio vitale. Tracci un semicerchio davanti a te e decidi tu , se e quando farci entrare chi vuoi. O farlo uscire per un quarto d'ora o una intera giornata. E' lo spazio indispensabile per una vita serena. E' il salva-vita.
Se ne tornarono a casa, dalla Jamaica, più felici, i miei amici. Con quel mistero racchiuso in una videocassetta, che aveva registrato solo l'audio di quella rivelazione. Ma bastò. Ascoltarla provocò una tale ilarità generale, che sembrava fossimo stati anche noi al ristorante con loro. Ma quando ci si trova di fronte a rivelazioni di quel tipo, se ne resta anche segnati. Da allora, vige il principio del semicerchio, che regola i buoni rapporti tra noi amici. E tra me e il mondo,
E' un segnale, scatta il salva-vita. E tutti si devono adeguare.
"Cavite dal semicerchio!".
E' facile, provateci anche voi.

3 commenti:

fatacarabina - remedios ha detto...

Insomma, teneteveli stretti i vostri semicerchi. Lo dice la grande chela

fatacarabina - remedios ha detto...

Ah, dimenticavo
semicerchi e non cerchi perché con il semicerchio comunque sei sempre connesso al tuo mondo
Quando vuoi estraniarti del tutto, diventi dervisho, ti fai il tuo cerchio e rotei per stare bene.
Per ulteriori informazioni, citofonare vix, che lui ne sa mooooooolto più di me

ziomau ha detto...

Grazie Mitia, ho atteso con fiducia e la fiducia è stata ricompensata.

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale