Fatacarabina

Fatacarabina

giovedì 12 marzo 2009

Arigatò

A me la cucina etnica piace assai. E così ieri sera sono stata al ristorante giapponese con i miei amici. E' nuovo, ha appena aperto nella mia città. Da giorni si parlava di farci un salto.
Entriamo e salutiamo a modo, per far capire che non siamo affatto gente che non rispetta le tradizioni altrui.
Salutiamo con un Arigatò, ma stranamente non otteniamo risposta da cuochi e camerieri. Ci sediamo, aspettiamo la cameriera, e quando arriva, beh, diciamo di nuovo Arigatò. Non si sa mai non abbiano sentito. E lei ci guarda stupita. E allora chiediamo: ma non siete giapponesi? No, siamo cinesi, solo il cuoco è giapponese , risponde lei. E ride.
E poi, comunque, continua lei, in un perfetto italiano, vivo in Italia da così tanto tempo che va benissimo il Ciao.
E a me è venuto da ridere se penso che quel Ciao, oramai lo usano in tutto il mondo per salutarti, con pronunce diverse ma con lo stesso significato. E invece, anche nella mia città, c' è chi ha ancora paura ad usarlo questo saluto oramai internazionale per non confrontarsi con chi arriva da paesi lontani. Poi mi sono ricordata che il Ciao nasce dalla lingua veneziana e pure wikipedia lo conferma ( http://it.wikipedia.org/wiki/Ciao) e che stava a significare "Servo vostro", che è il massimo dell'espressione di accoglienza. E invece in Italia l'accoglienza oggi la vogliono solo far far rima con Cpt, che proprio non ci sta. O no?

5 commenti:

stark ha detto...

He he he. Errore comune. La manodopera cinese costa molto meno... nella maggior parte dei ristoranti giapponesi, di giapponese c'è solo il cuoco ;)

sid ha detto...

però siete dei grandi ad entrare in un ristorante dicendo Arigatò!!! :)
(beissimo)

anch'io la sapevo la storia del CIAO. ed è bellissimo che arrivi da Venezia una parola così internazionale dalla città più bella du mundo!

vix ha detto...

ma come non ci sta? senti come è cinguettante:

CIPPITì! CIPPITTì!

har har :-D

@ stark: se ti va veramente di lusso...

@fata: ma Arigatò non voleva dire Grazie?

fatacarabina - remedios ha detto...

cippiti cippiti, sbatti il nero fuori da qui?
spero di non doverla cantar mai la canzoncina, eh!

@stark tutto vero
@sid giro con una banda di professionisti
@vix è vero, l'ho usato così perché suonava molto bene

Ene! ha detto...

Ah scemo!!

Guarda che Arigatò vuol dire Grazie xDDDDDD

Tu sei entrato ed hai detto "Grazie"

Se vuoi un consiglio quando vai in un posto giapponese se è mattina di

"Konnichiwa"

se è sera

"Konbawa"

Fidati che io il giapponese lo so

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale