Fatacarabina

Fatacarabina

venerdì 22 maggio 2009

C'ho le fisse

Io sono una persona che parla con tutti, che non ha difficoltà a confrontarsi con le persone, ma sono anche una che ha le sue fisse. C'ho le fisse.
Per me ci sono valori che pesano. E così faccio davvero fatica a ritenere amici...
- Chi non legge libri
- Chi mangia solo insalata e cibi rigorosamente privi di calorie
- Chi si dimentica sempre di chiedermi come sto
- Quanti non usano manciate di ironia per prendermi in giro
- Gli astemi, di cui non mi fido
- Gli integralisti cattolici, che mi annoiano
- Le donne che odiano gli uomini
- Gli uomini che odiano le donne
- Chi si scandalizza per una indianata a Non t'arrabbiare
- Chi non apprezza una partita a briscola alle due di mattina
E di fondo
- Chi non mi ritiene l'essere più megafantastico e simpatico apparso sul pianeta dopo scimmie e zebù.

17 commenti:

Niki1601 ha detto...

E allora io devo starti sul cazzo parecchio, eh... :)

fatacarabina - remedios ha detto...

A te ti adoro, punto :)

sid ha detto...

nikko qual'è il tuo difetto? sei astemio?

te sei l'essere più megafantastico e simpatico apparso sul pianeta dopo le scimmie e zebù. ahahahahah!!! :D

forte che sei! :D

silice ha detto...

- ultimamente, ammetto, leggo poco;
- odio le insalate e il termine "insalatona";
- ieri ti ho chiesto come stai;
- posso provarci;
- bevo, anche troppo;
- sono atea;
- sono etero;
- ...
- cos'è l'indianata?
- briscola, ma anche scopa;
- condivido.
Diventiamo amiche?

neropositivo ha detto...

Amica per la pelle! (e per le fisse)

chiaratiz ha detto...

ah, a proposito, come stai? ;-)

Anonimo ha detto...

@neropositivo : amica per la pelle
@silice: avanti, c'è posto
@chiaratiz: sto benino ma mi sento sbiancata
@sid te adoro come la scorza del pomodoro :D

fata

gibilix ha detto...

Come stai??

(pufff... appena in tempo, è l'unica della lista su cui avevo seri dubbi)

Ora possiamo diventare amici?

sogliadiattenzione ha detto...

Neanch'io mi fido degli astemi, chi non beve ha certamente qualcosa da nascondere, ha detto una volta qualcuno.

Avevo scritto qualcosa di simile al tuo post...
http://sogliadiattenzione.wordpress.com/2008/03/13/metapost/
Ciao!

s|a ha detto...

uffa, ho provato 3 volte a commentare e mi è sparito sempre il commento...
basta, me gò stufa'!

sogliadiattenzione ha detto...

Eh, ma cheppalle, adesso è una questione di principio, ho provato tutte le opzioni per far apparire un commento, ma invano...

orca!! mi sono accorto che hai la moderazione dei commenti attivata!

Ok. ritiro tutto. Il mio livello di coglionaggine è in costante aumento.

Per citare Paolo Rossi, non il calciatore, ma quando uno stupido migliora, diventa più stupido?

:-)

peppermind ha detto...

Mh... ne uscirei un po' malconcio, ma ancora vivo, credo.

Megafantastica e simpatica, seconda solo alla definizione che danno di sé le scimmie e gli zebù, la definizione di te che pretendi!

Comunque concordo con la selettività, che la democrazia in amicizia non ha senso, fa molto correntone democristiano.

fatacarabina - remedios ha detto...

@Gibilix permesso accordato, e con piacere

@peppermind ovviamente era una esagerazione, dai

@sogliadiattenzione, ben arrivato moh ti leggo ma mi sa che ti ho pure già letto
:)

NikkoHell ha detto...

No no io non mi faccio mancare nulla...l'unica cosa che mi torna strana è l'indianata con il non t'arrabbiare. il concetto di indianata mi è chiarissimo. per non t'arrabbiare si intende il giochino coi pirulini che tiri il dado e li muovi e poi li devi far ritornare a casa base?
Oppure semplicemente non ho capito un cazzo e-làlàlà.
Peraltro sono appena atterrato e sogno una stanza un cesso e una doccia...

fatacarabina - remedios ha detto...

Vedo che l'indianata a non t'arrabbiare ha sollevato dubbi. Allora il gioco del non t'arrabbiare, un classico, lo conoscete, no? A volte l'avversario occupa la tua casella e ti caccia fuori dal gioco. E lì scatta l'indianata classica, ovvero si beve un bicchiere di vino. Per punizione. chi è sfortunato in questo gioco ne esce male :)

Caigo ha detto...

- Chi si dimentica sempre di chiedermi come sto

Ma il "povero Mario" non si era beccato un..."va in mona" per averti chiesto come stavi?


Aggiungere alla lista quelli che cercano il pelo nell'uovo. ;-)

fatacarabina - remedios ha detto...

@Caigo!
Ben tornato. Eh ma il Mario mi chiedeva come stavo seguendo la moda di facebook, mica preoccupandosi veramente per me. Il come stai ha quel significato per me.
Riguardo il cercare peli nell'uovo, se vuoi andiamo a caccia assieme ;)

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale