Fatacarabina

Fatacarabina

martedì 19 maggio 2009

Serietà

Se c'è una frase ricorrente nei miei rapporti familiari, è il "metti la testa a posto". E io ho passato decenni, quasi quattro, a chiedermi che voleva dire. Cioè, la testa ce lo sempre avuta al suo posto, non ho mai girato scervellata, con la scatola cranica vuota; non ho mai girato con la selva di capelli sotto il braccio e manco scollata, che quello sta bene solo sulle magliette e non quando si parla di cervello. E allora, dopo aver resistito stoicamente per quasi 40 anni, oggi all'ennesima richiesta mi son detta: provo. Provo per 24 ore a vivere con la testa a posto, ad esser seria come dicono loro, che poi c'è anche 'sta cosa del seria che io non capisco. Perché sul lavoro, nel tempo libero, qui in rete e fuori, io sono serissima.
Nel senso che credo fermamente in quello che faccio, anche se è di natura cazzara, lo ammetto, per lo più.
Provo per 24 ore ad essere seria e con la testa a posto. Ma se non mi piace, se non ci sto bene, se mi sento la testa stretta, poi non ci saranno più scuse e recriminazioni per venirmi a rompere, eh?

4 commenti:

Niki1601 ha detto...

Sai cosa?
Io chiederei a loro che significa mettere la testa a posto, perché per me tu ce l'hai proprio al posto giusto. Alla fine ognuno deve percorrere la propria strada, non si può pretendere che ne prenda una che non c'entra nulla. Poi si tratta sempre di non tradire se stessi e questo è quello che ti dico io :)

sancla ha detto...

mi sembra di sentirmi, leggendo questo post...
:)

john ha detto...

E' una frase che fa il paio con "devi farti una posizione sociale" oppure con "devi credere in te stesso" bellissime frasi ad effetto che fondamentalmente non vogliono dire nulla

neropositivo ha detto...

A me dicevano - ti manca il sale nella zucca! - e io, di notte, mi alzavo e andavo in cucina a cospargermi la testa di sale.
Ma nessuno mi ha fatto mai notare dei miglioramenti. Così ho smesso.

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale