Fatacarabina

Fatacarabina

domenica 21 marzo 2010

L'orizzonte

Lo scrivevo prima su Friendfeed che sono così pacifica, nella mia inquietudine di questi giorni, che mi faccio quasi paura...E ho accettato un invito, che tanto io lo so, che mi succede da anni, che si è formato un filo rosso sangue tra me e l'Argentina, e mi succedono cose che con l'Argentina han sempre a che fare. Beh nei giorni scorsi ho raccontato altrove, dove lavoro, la storia di una famiglia che si è ritrovata dopo 62 anni grazie ad una ricerca in Facebook. La parte veneziana della famiglia ha ritrovato quei parenti che sono cresciuti in Argentina. Una storia come tante, di emigrazione negli anni Venti, di cugini che manco sanno che faccia hanno e che si ritrovano e si scambiano documenti sdruciti dal tempo, le foto dei bisnonni e dei nonni, che non avevan un nome, e han gli occhi lucidi.
Beh oggi, che ero inquieta dentro, ci ho pensato bene prima di dire di sì. Non sapevo se accettarlo l'invito, che in queste situazioni, lo so, ci si sente di troppo. Poi ho detto: va bene.
Ero praticamente una estranea alla festa per quei parenti non miei arrivati da lontano, mi han fatto sedere accanto al capofamiglia argentino e io con la mia parlata alla Totò in trasferta, gli ho spiegato che la sua terra io la amo come casa mia. E lui mi ha detto alla fine, che io ho visto più posti del suo paese di lui.
Ed è nata una amicizia nuova, da coltivare, che mi porterà ad andare prima o poi a trovarli a La Plata, che , fatalità, è uno dei pezzetti di Argentina che mi mancano. Son sempre inquieta ma pacifica, mi faccio sempre paura, ma son contenta.
Che qua spesso mi sento fuori posto e là, in quell'Argentina che mi porto dentro, un posto delle immagini, dei ricordi, lungo quella strada che mi ha piallato il cuore, no. Perché lo vedo sempre l'orizzonte.

5 commenti:

simple ha detto...

La Plata è la capitale della Provincia de Buenos Aires. Vanta tra le altre cose, il parco divertimenti più grande del sudamerica. Ti piacerà

Zazie ha detto...

Una storia che conosco bene, da dentro, anch'io. E allora questo post l'ho capito tutto. Bevuto mate ieri? Inutile chiederlo, lo so. :)

Michiamomitia - fu fatacarabina ha detto...

ciao simple :) grazie del consiglio

Zazie, ciao :) Niente mate purtroppo al pranzo ma ho ovviato bevendolo a casa

Astrid ha detto...

anche io sono stata contattata su facebook da possibili parenti argentini, ma non sappiamo come fare per scoprire se siamo davvero parenti. avete qualche dritta da darmi?

Anonimo ha detto...

Astrid loro sono andati avanti mesi a scambiarsi foto e documenti per testimoniare davvero la parentela, han fatto tutto via internet e mail
prociona

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale