Fatacarabina

Fatacarabina

venerdì 21 novembre 2008

succulente

Da quando abito sola, nella mia casa, purtroppo, non ci sono animali. Un cane non riuscirei a tenerlo chiuso tutto il giorno in appartamento, visto che sono fuori casa dieci ore e più.
Altri animali ? Il cane per me è il massimo, amico , complice, coccoloso.
Ma vengo da una famiglia dove gli animali sono sempre stati parte integrante della vita. Nell'ordine sei cani, a volte anche due alla volta, un'oca bianca, un gallo da combattimento, un gallo normale ( George, il mio amico di tante corse in bicicletta sul cestino della graziella), una infinità di passerotti caduti dagli alberi, due anatre (Anita e Garibaldi), ora tre piccioni, e poi una collezione di lumache ( la mia), di formiche ( la mia) , di granchi alloggiati nella vasca del secondo bagno ( pure quelli miei) dal numero imprecisato. Nel conto vanno messi anche due conigli, un merlo indiano ed uno sterminio di merli comuni.
Se avessi il potere di reincarnare o fossi esperta di clonazione, farei rivivere Lea, il lupone che mi ha insegnato a camminare e salvato dall'annegamento in un fosso ad un anno e mezzo.
Sarò banale ma adorerei vivere tra i cani.
Aspetto di coronare il mio sogno, quando ( quando?) sarò in grado di comperarmi una casa con giardino e non sarò schiava delle troppe ore in ufficio. E allora per far vivere davvero la casa cosa ho fatto? Ho riempito ogni angolo di piante grasse, le succulente. Sono un esercito, una ventina. Piccole o grandi, mostruose o cactus, banali o ricercate. Con loro parlo, le curo, le coccolo, le bagno d'estate, metto loro il cappotto d'inverno.
Mi feriscono con le loro spine ma mi regalano fiori incredibili, spaventosamente belli. Durano spesso una notte, come le emozioni più belle.

4 commenti:

Slowfinger ha detto...

I cani, d'accordo: sfondi una porta aperta. Ma un giorno devo farti un discorsetto sui gatti. Un gatto può dare altrettante soddisfazioni, anche se di diverso tipo. Certo è anche qui questione di tempo, e merita altrettanto tempo.

fatacarabina - remedios ha detto...

la cosa mi preoccupa, il discorsetto intendo...

Slowfinger ha detto...

In realtà in estrema sintesi te l'ho già fatto. Sono animali di una sensibilità straordinaria, ma finché non ci convivi a fondo non puoi scoprirlo.

Slowfinger ha detto...

Invece la sensibilità del cane la sperimenti subito, anche da estraneo.

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale