Fatacarabina

Fatacarabina

mercoledì 7 aprile 2010

aggiornamento fattucchiero

Ci ho messo così tanto amore nel tikka masala che è venuto fuori il cibo degli Dei.
Sarà stato nel frattempo che pensavo intensamente e aprivo il mio cuore... sarà stato quello che si sa che le spezie approvano queste cose.
Non posto la foto, perché potreste rimanere sconvolti di fronte a tanta bellezza e comunque non hanno ancora inventato il mac che trasferisce odori e sapori e quindi, niente.

7 commenti:

Mitì ha detto...

Ora voglio provare a farlo col latte di cocco come dici tu. Di solito yogurt, ma il cocco m'ispira.

Michiamomitia - fu fatacarabina ha detto...

guarda meno dolciastro dello yogurt, a me è piaciuto :)

marcella aka milo ha detto...

il latte di cocco è divino con tutto quel che profuma di indiano (anche se inventato dagli inglesi). E' semplicemente la morte sua :)

(ma la ricetta, si può avere? ché la confronterei con quella che uso io. Grazie :)

simple ha detto...

Ricetta, ricetta, ricetta!
:)

Michiamomitia - fu fatacarabina ha detto...

ricetta:
pollo 8 etti per 6 persone
disossato e messo a marinare con latte di cocco, 2 cucchiai di preparato per tikka masala, due cucchiai di 2 cumino, altri due di paprika e due di cannella.
Almeno due ore in frigo al fresco

Salsa: una cipolla, due scalogni ,mezzo peperone verde scottati in padella larga con un filo di olio. Poi ho aggiunto la salsa di pomodoro, due cucchiai di preparato per tikka masala, due di cumino-paprika e cannella. Cottura a fuoco lento per 15 minuti. Alla fine aggiunto il restante latte di cocco.
Sale e pepe qb

Per il pollo : disporlo su teglia in alluminio e poi in forno 15 minuti a 220 gradi, modalità grill.
Esce che è una favola.
Alla fine si unisce alla salsa e via in tavola, con contorno di riso.

Gilgamesh ha detto...

M'è venuta fame, vado a disossare un pollo: sappi però che ce l'hai tu sulla coscienza, sinora avevo forse l'occasione e l'opportunità ma non il movente.

marcella aka milo ha detto...

grazie, le notifiche di blgospot lasciano sempre un po' a desiderare :)

allora la mia è molto simile, ma non ci sono i peperoni nella salsa. Non ci sarebbe nemmeno il latte di cocco, ma alla fine lo metto sempre anch'io perché come sappiamo è troppo buono.
Invece il pollo io non lo disosso (troppa fatica farlo da crudo: si fa più in fretta quando è cotto) e lo faccio marinare soltanto strofinato di cumino, coriandolo, peperoncino e sale (lo impellicolo bene e lo lascio in frigo per un'oretta). Prima di cuocerlo in forno, lo ricopro con yogurt greco mescolato con zenzero e aglio tritati. La cottura la faccio nel mio microonde combinato che ha un programma meraviglioso per il pollo arrosto, ma immagino si possa fare sotto il grill come hai fatto tu, cuocendolo un po' di più visto che non è disossato. Il pollo, va detto, è buonissimo anche così, da solo, senza la salsa masala. La copertura di yogurt aromatizzato è straordinaria, da provare anche cambiando le spezie della marinatura.

Ecco, non avessi un impegno tortesco per domani sera mi metterei subito a cucinarlo... :P

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale