Fatacarabina

Fatacarabina

sabato 4 aprile 2009

Mancinismi

Ho pochissime certezze, facevo il conto oggi. Una su tutte è il mio mancinismo, sono sinistra come solo una mancina può esserlo. Ho un tetto sopra la testa e un lavoro a tempo indeterminato che spero duri, visto che manco quello oggi è così sicuro, ma non ho certo quelle certezze monumentali che avevano i miei genitori.
Le cose accadono veloci, sempre più veloci. Cambio io, non sono quella dei miei vent'anni, se non per l'entusiasmo che ci metto. Cambia il mio corpo che è diverso da quello dei miei 30 anni, figuriamoci. Cambiano i miei bisogni, cambiano pure i miei sogni. Chi avrebbe pensato trenta anni fa, quando volevo diventare un oncologo, che oggi avrei avuto come unico vero sogno quello di diventare una contastorie. I miei sogni e bisogni oggi sono diversi. Prendi il vivere da soli. La solitudine quando sei bambino sembra un orco cattivo, ma quando diventi grande quell'orco, se ti va bene, te lo fai amico e hai pure bisogno di lui a volte. Io, animale sociale, ho bisogno della mia solitudine.
Cambiano pure le persone attorno a me. Ci sono dei punti fermi, i monoliti del sistema amicale, ma il bello è che arrivano spunti nuovi, sorrisi diversi. E altri sorrisi scompaiono, anche questi velocissimi. Ci sto male, che io non sono una dura, una che finge, e quando dico Ti amo o Ti voglio bene, lo dico praticamente per sempre. Ma le cose cambiano, è tutto in movimento.
Da ragazzina mia mamma mi diceva sempre che nella vita ci vogliono certezze e io, immancabilmente, sono finita a cercarle, male forse, ma oggi che certezze non mi pare di averne, e che se ho il posto fisso mi sento sempre precaria dentro, a questa incertezza io mi sono affezionata e ne faccio un vestito da portare con orgoglio. Come il mio essere mancina.

5 commenti:

iFLUK ha detto...

... sinistre certezze ...
;-)

una nuvola ha detto...

io mancina ... corretta come un caffè in un mattino d'inverno oggi ambidestra ! contrappasso ?

Niki1601 ha detto...

Certezze a tempo determinato, oppure: certezze che lo sono e certezze che sai non esserlo ma fai finta di sì.
Ne ho qualcuno, pochissime, si contano sulle dita di una mano. Tutto il resto è un grande boh.

peppermind ha detto...

Mi ci ritrovo nell'affezionarsi ad alcuni "vestiti" da portare con orgoglio.
Anche se tutti mi ridono a dietro, e mi rovino l'esistenza, un po' d'orgoglio me lo ritaglio.

Bello quel che scrivi :)

fatacarabina - remedios ha detto...

a tutti
grazie
:)

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale