Fatacarabina

Fatacarabina

mercoledì 15 aprile 2009

Lenzuola

Non dormo più in stile libero come ero abituata a fare. Ora mi addormento sempre sulla spalla destra, al punto che al mattino mi fa persino male perché, povera, non si è mossa per tutta la notte. Io che di notte nel mio lettone matrimoniale, ero abituata a vagare e a svegliarmi ovunque, adesso dormo in una sola posizione. Per di più a destra.
Mi pare strano, mi par segno di malattia quasi. Io che mi svegliavo arrotolata nel lenzuolo e più di qualche volta sono finita giù dal letto, che ho avuto amanti infastiditi dal trovarsi il mio braccio o la gamba addosso, che prendevo il cuscino e ci vagavo sul letto come fosse un surf, beh io adesso dormo nella stessa posizione tutta la notte. E mi par un cambiamento eccessivo, di quelli che è difficile mandare giù dopo una infanzia ed una giovinezza da piccoli esploratori. Il letto matrimoniale è bello per quello: ci puoi vagare se sei solo come fosse un'isola e tu fossi Robinson alla ricerca di cibo e avventure. Se sei in due ancora meglio... ma quello è un altro discorso, sempre valido .
Invece il sonno in posizione cassa da morto, quello mai. E mai lo vorrei.
Beh, ieri sera ho provato a metter il cuscino come una barriera sulla destra, in modo tale di impedirmi di dormire sulla spalla destra. Pare abbia funzionato...ho dormito tutto a sinistra. E la spalla per fortuna non mi fa male.

8 commenti:

sid ha detto...

pure io navigo nel letto (ti è mai capitato di svegliarti nel cuore della notte e non capire dove sei e non trovare più punti di riferimento semplicemente perchè hai la testa al posto dei piedi?!?) ... quando però mi addormento e risveglio nella medesima posizione è perchè sono ENORMEMENTE stanca... :)

fatacarabina - remedios ha detto...

che io sia ENORMEMENTE stanca? Forse è la primavera che mi ammazza

Sapo ha detto...

Massì, sarà solo stanchezza.

sid ha detto...

e comunque, tu m'insegni, meglio a sinistra che a destra e la posizione da cassa da morto: MAI!!!! :)

Caigo ha detto...

Non so se esiste una "psicologia da posizione nel sonno".
Nel mio caso, praticamente da sempre, mi addormento girato a sinistra e mi risveglio girato a destra pronto a dare una zampata alla sveglia posta sul comodino.

peppermind ha detto...

Bello... ricerca di solitudine, e spalla dolorante.
Vabbe', io metaforizzo sempre.

vix ha detto...

io da giuovane mi svegliavo sotto al lenzuolo di sotto, tanto l'avevo aggrovincispicchiato.
da quando è intervenuto un cambiamento esistenziale o dormo nella posizione del morto - e non mi catamino di un micron - oppuramente dormo sul fianco destro.
e per questa posizione potrei citarti un forte endorsemnt taoista.
pare che questa posizione consenta al sangue di ripulirsi nel fegato durante la notte.
male non farà ;-)

fatacarabina - remedios ha detto...

allora ho capito, @vix, inconsciamente ripulisco il fegato...ecco allora non mi faccio problemi. E poi non mi citare il " da giovane", che salti ancora i fossi per lungo tu...( mi sa) :)

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale