Fatacarabina

Fatacarabina

martedì 8 marzo 2011

Bisogna saper a chi dire grazie

Ecco, ci pensavo oggi che bisognerebbe in questo assurdo paese, non dimenticare, tra le tante cose, qualche grazie. Soprattutto a chi ci ha consentito di aver dei bei ricordi da portarsi dietro. Io pensavo oggi, che è martedì grasso, e da me finisce il Carnevale delle migliaia di persone in pellegrinaggio per vedere le maschere a San Marco, che devo dire grazie a questo signore qui se io ho un ricordo nitidissimo dei carnevali tra il 1983 e il 1985 quando andavo al liceo e il martedì grasso si faceva la festa a scuola e poi, tutti in maschera, inventandoci il più delle volte un costume, si andava a ballare in piazza San Marco e nascevano di quei girotondi immensi, sotto il campanile, che io di girotondi così, allegri e divertiti, non ne ho visti più. E forse è per quello, che, da allora, per me il Carnevale è solo quell'immagine. Tutto il resto è vetrina.

3 commenti:

baskerville ha detto...

saper dire grazie è la cosa più bella. seconda solo al saper chiedere scusa

vix ha detto...

hmm, baskerville, la tua classifica m'ha fatto entrare in loop...

peppermind ha detto...

Eh sì, un grazie ben mirato, da quello che scrivi... perché io deu carnevali così balli, mai... ma mai mai.

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale