Fatacarabina

Fatacarabina

mercoledì 16 dicembre 2009

69

Visto che questo blog ha insomma un periodo di stanca, che evidentemente o sono io che non diverto o voi non avete niente da dirmi, proporrei un giochetto ai 68 che mi seguono. A me paion 69 ma ho scoperto che mi seguo pure io, insomma...La numero 69 sono io... ehm.
Allora il giochetto è per farmi conoscere meglio i 68 che han scelto di seguire in modo costante questo blog, che ripeto, ultimamente mi sa che è giù di tono e non ho voglia di staccar la spina, che io lo farei, se sapessi che soffre mentre muore, lo giuro.
E allora il giochetto è: ditemi 10 cose di voi che non so e vorrei sapere. Dieci, qualsiasi. La scelta la lascio a voi,
ciao.
(Ps: ovviamente le pubblico non come commenti ma come post)

LE PRIME RISPOSTE

splendidi quarantenni:
dieci cose son tantissime. anche se magari di me non ne sai cento. Insomma, ci penso. Ah la prima è che io e te ubriachi suoneremo la colonna sonora di blalde runner col sax contralto. E una..

Baol: Bella difficile 'sta cosa, da qualche parte nel mio blog ci dovrebbero essere un sacco di come di me comunque ci provo va...

1) Da piccolo volevo fare il cuoco, poi sono cresciuto ed ho capito che volevo diventare un fisico, ora sono un commercialista...questo denota la progressiva diminuzione delle mie capacità intellettive;

2) A prescindere da quello che ho detto al punto 1, in realtà quando da piccolo mi veniva chiesto cosa volessi fare da grande, rispondevo: "Lo strozzino"....ora non dire che con il fatto che faccio il commercialista si chiude un cerchio;

3) Avrei tanto voluto imparare a suonare il sax, al massimo invece ho strimpellato un basso, un cazzilione di anni fa;

4) Ho dato il primo bacio a 18 anni...e stendiamo un velo pietoso please...

5) Adoro i serial televisivi, soprattutto quelli americani, soprattutto il Dr. House;

6) Sono un tipo impulsivo ed un lettore compulsivo: ci sono periodi in cui leggo un sacco ed altri in cui non c'ho voglia di leggere niente;

7) Adoro la tecnologia ma odio i social network...lo so, sono all'antica;

8) Mi piace un sacco scrivere;

9) Ho vissuto l'ultimo anno a Milano, da solo ed ora sono tornato a casa, al sud, con i miei...forse è meglio che il velo di prima lo stendiamo qui;

10) Proprio sull'ultima non mi viene niente da dire?! Mannaggia... Ah, sì, ho letto "La coscienza di Zeno" e mi è pure piaciuto...già già, non un tipo strano.

E meno male che hai 68 (in realtà sono 70 in aumento) seguaci, se ne avevi 10 ci chiedevi 68 cose da dirti! =)

Palmasco:
1. Sono simpatico - abbastanza e a prima vista - ma non sono socievole. È una specie di malattia, non grave, ma visibile, soprattutto perché sono abbastanza simpatico quindi si nota. Per esempio io penso che poi la gente me ne voglia male più di quanto me ne meriti; 2. dal sesso ho avuto tutto, tranne il miraggio dei musulmani: un paradiso di vergini. Neanche una, per la verità, mai. Non mi è mai dispiaciuto particolarmente: non sono tipo da dilettanti, mi sono detto in certe notti oscure; 3. scrivere mi piace molto, quello che scrivo per niente; 4. ho rubato molte cose, ma non restituirei niente di quello che ho rubato, perché mi ogni volta mi serviva di sicuro di più delle persone o dei negozi dove ho preso quello che non era mio; 5. ho perso amici per l'AIDS, ma è un argomento di cui non si riesce mai a parlare, sembra così anni '80 :( Non è che io abbia la necessità di parlarne, ma mi sembra una di quelle cose che non si possono più capire. Invece ci sono ancora. Accanto alle fontane, quando avevo vent'anni, a Roma, c'erano molto spesso delle persone sdraiate con una siringa piantata nel braccio, era una scena molto comune, nel centro di Roma. Poi sono spariti, almeno da vent'anni, ma non il consumo di eroina, anche di questo non si può più rendere l'idea; 6. io non l'avrei fatto, di dire queste cose, ma ho una vera lealtà di gruppo - in questo caso del disatta-sito in cui mi avete invitato - , anche se nessuna di clan o di branco :)

Laura:
Non posso non aderire (ti leggo sempre!), però 10 sono tante anche per me... Almeno un paio:
1. ho una passione sfrenata, senza limiti per le caramelle gommose: basta solo che ne senta l'odore... In pubblico mi contengo ma sono compulsiva! (Alla festa di laurea mia mamma simbolicamente mi ha regalato quelle a forma di uovo, per dire...)
2. sono assolutamente profana, ma amo istintivamente la musica jazz, sto cercando di capire cosa mi piace (anche con l'aiuto di amici che sanno tanto di musica): è un periodo in cui ascolto My Favourite Things di Coltrane tutte le sere, è quasi una medicina!

Hneeta:
10 cose: 1. mi sarebbe piaciuto avere un'amica come te 2. ero una dei 68 che ti leggono 3. mi piace l'autunno 4. ieri sono diventata + anzyana 5. non riesco a ingrassare 6. leggo tanto 7. i miei cibi preferiti sono il gelato e la pizza 8. mi piace leggere i blog 9. sono tumblraddicted 10. sono precisina e come vedi 10 cose hai chiesto e dieci ne ho scritte.

Federico:
Allora, proprio perchè ti seguo da poco mi sembra una cosa carina a cui aderire, perciò cerco di impegnarmi:

1. sono un ingegnere, con tutto quello che ne consegue
2. grazie all'aiuto delle persone che ho incontrato nella vita, in barba al punto 1, sono diventato una persona molto emotiva, forse anche troppo.
3. non riesco a non essere ironico almeno una ventina di volte durante la giornata, e a volte mi rendo conto di esagerare quando è troppo tardi
4. amo il rock e il blues, rino gaetano e de andrè. Le mie passioni vanno a periodi. ci sono gruppi che però sono sempre presenti nella mia playlist
5. mi piace leggere, anche se non riesco ad essere un lettore costante
6. vivo a Roma da poco più di 2 anni, e gradualmente mi sto romanizzando (ma cerco di resistere)
7. voglio sempre più bene a certi amici e sempre meno ad altri, per cui nella mia vita si sta creando una spaccatura, che cerco di tamponare conoscendo persone nuove. A chi voglio bene, però, dò tutto me stesso.
8. preferisco far parlare gli altri ed ascoltare piuttosto che parlare delle mie cose
9. non sono ancora arrivato ai 30
10. porto gli occhiali, ho 44 di piede, ho un anello al dito ma non sono sposato, ho la wii, ho una chitarra che non suono quasi mai, lavoro nelle tlc, odio buona parte dei miei colleghi, odio il signor B ma guardo anche mediaset, in fondo sono una persona semplice.

Gozer:
così, di getto, mi viene da dire:
1. sono un musicista, anche se non lo faccio per lavoro. non sono mai riuscito a trasformare le mie passioni in professioni.
2. adoro la musica, i libri, le foto, l'arte.
3. amo le persone che sanno scrivere, suonare, fotografare.
4. non guardo la tv e non ascolto la radio.
5. non seguo un partito politico.
6. da piccolo volevo fare l'astronauta. poi l'archeologo.
7. porto i capelli lunghi da quando ho sedici anni.
8. Non ho mai messo una cravatta in vita mia.
9. mi piacciono i vestiti consumati.
10. quando cammino non guardo mai dove metto i piedi e inciampo spesso.

Pepper mind:
Osti, 10 cose... io sono tra i 69, comunque, immagino... non so.
Passo spesso, ma non tutti i giorni, boh.
Ecco, questa è una cosa che non sapevi, e me la son sfangata via.
Poi che sono laureato in filosofia indirizzo logico-epistemologico.
Suono il pianoforte.
Ho studiato con Franco D'Andrea.
A quante siamo?
Che ti leggerei sempre, accada quel che accada (mh, forse lo sapevi, boh).
Ho un colpo di testa fenomenale, a calcio.
Me la cavo col disegno, feci il liceo artistico.
Amo le centrali elettriche di Milano, la loro architettura da cattedrale.
Ho letto l'Ulisse di Joyce e la recherche di Proust.
Penso che l'unica cosa geniale della filosofia di hegel sia la dialettica servo-padrone.

Dovrei avercela fatta :)

Lindalov:

1) non sono una signora, una con tutte stelle della vita,

2) sono una material girl,

3) mi piace il mare d'inverno,

4)non porto mai la "umbrella",

5)dovrei andare in "rehab",

6)non ho ancora trovato "my way",

7)"la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo" è stata scritta per me,

8) uso sempre il "rimmel",

9) credo di essere una "bella senz'anima" invece sono solo una senz'anima,

10) vorrei "volare"

Ti abbraccio

La valigia delle idee:

Sono uno che ha la sindrome di altrove, chi ha scelto di vivere in più posti, più vite,e so che sono poche le cose da portare con se.
Ecco i miei 10 indispensabili, quelli che sono me.

1- Tessera feltrinelli: perché leggere è il modo più semplice per restare vicino a casa.
2 -Un biglietto da visita: aiuta a ricordarsi cosa si fa.
3- Una piccola camera: per fissare immagini e idee.
4- Un cellulare grigio per la vita privata.
5- Uno smartphone nero per il lavoro.
6- Una usb memory: perché tutta la tua vita non deve occupare più di 1GB.
7- Una moleskine zeppa di segreti, per riflettersi e riflettere.
8- Una Spaulding grigia: perchè non amo le mezze misure.
9- Ipod: la vita ha una colonna sonora.
10- Un tocco di blu, per quando non ci sei tu.

La adorabile Silly:
Dieco son tante, qualcuna te la dico, ci siamo anche conosciuti di persona...
Sono bellissima, ho un musetto molto dolce.
Sono abbastanza ubbidiente, in pizzeria mi comporto bene.
Ho il pelo liscio, lungo e molto morbido.
Sono timida, difficilmente mi faccio accarezzare.
Mi piace giocare.
Sembra che abbia un brutto carattere perchè quando incontro un nuovo amico/a faccio un sacco di casìno ma in realtà sono solo feste.
Fata, tu mi sei risultata subito simpatica.


Scritto in grassetto :
1 da grande voglio fare la persona seria
2 noil medico
3 anzi l'ingegnere
4 però nemmeno il pasticcere sarebbe male
5 Astronauta? Why not?
6 Il critico gastronomico?
7 L'attore?
8 Il pilota da corsa!
9 Pericoloso...meglio il meccanico,però tutto quel grasso..
10 Ecco! Ho trovato! Farò l'indeciso!

mich :

uh, io ti leggo sempre ma tu non sai di me un bel po' di cose. vediamo:
1. sono molto stonata ma me la canto volentieri
2. questo qui sulla guancia sinistra è davvero un brufolo
3. mi piacciono le cornici concentriche e gli incroci obbligati per solutori particolarmente abili
4. pratico un solo sport estremo: vado in bici in città
5. mi occupo di qualunquismo
6. mi illudo con piacere
7. nell'ultimo anno e mezzo ho partecipato a tredici matrimoni
8. ho sempre pensato che prima o poi imparerò a suonare la fisarmonica
9. sono disgrafica, non chiedermi mai indicazioni stradali
10. credo più o meno a tutto


Gibilix:

1. Una volta il padre di un mio amico che fa l'artista (il padre, non l'amico) mi disse che ognuno nella vita fa quello che sa fare di meno e tralascia le cose che saprebbe fare meglio. Razionalmente so che è una stronzata, ma me la tengo come giustificazione per il fatto che dopo essermi laureato in fisica a pieni voti ho lasciato e ora faccio l'infonerd. Ora pago il prezzo di non saper più risolvere un'equazione differenziale, però so installare Windows. Che culo.

2. Tendo a scordarmi le cose, infatti la seconda non me la ricordo.

3. Mi piace viaggiare ed in particolare in america latina, ma questa forse non vale perché gia lo sai. A volte passo due ore sull'atlante a guardare paesi ed immaginare itinerari. Mi affascinano i toponimi. Ultimamente questi sono stati usurpati dagli storpionimi, ma questa è un'altra storia, come direbbe Lucarelli.

4. Vorrei tanto saper scrivere come fate voi 'o bloggher, ma tutte le volte che provo a farlo un altro me mi ruba la penna o la tastiera e vengono fuori cagate mostruose o fredde banalità. Il mio blog muore e mi guarda con un ghigno malefico come a dirmi: te l'avevo detto che non avevi un cazzo da dire!

5. Gli amici e i colleghi dicono di me che sono uno con cui è impossibile litigare. A me sta cosa manda ai matti e un giorno gli mollo un cazzotto.
Poi vediamo.

6. Non ho mai sopportato le discoteche. L'altro giorno sul corriere è uscito un sondaggio per votare l'album più bello degli ultimi dieci anni. Minchia, manco uno ne conoscevo! Eppure la musica l'ho sempre adorata. Ogni tanto mi può succedere ancora di rompere i coglioni al prossimo con gl'Inti Illimani.

7. Sono nato al sud, in mezzo al mare, tra scogli, sole, profumi di mandorle e azzurro. Quell'ambiente è il mio habitat naturale. Ma sono cresciuto e vivo a Roma, che è la città che sento più mia e adoro, anche se mi puoi sentire imprecare contro di lei e i suoi abitanti (me compreso) ogni giorno. Tuttavia ho sempre adorato anche la montagna e negli ultimi anni sto sviluppando un serio bisogno di nord.

8. Non riesco a stabilire "la canzone preferita", "il libro preferito", "il film preferito" ecc... Sono troppo volubile. Infatti lascio i profili sempre in bianco.

9. Inizio tantissime cose con grande entusiasmo, ma sono poche quelle che riesco a portare a termine.

10.

Shannafra:
non ci ho pensato alla fine come viene:
1. sono elettrica ( se mi tocchi prendi la scossa 90/100)
2.mi piacciono i gatti ma sono allergica e la cosa mi fa soffrire enormemente soprattutto dopo averne avuto due per 7 anni
3. non sopporto le smancerie, proprio le odio (quelli che ti vogliono sbaciucchiare e abbracciare in maniera adolescenziale per dire)forse per questo sono dibventata elettrica
4. il mio frutto preferito è il limone, lo adoro e lo mangio come gli altri mangiano le arance
5. prima adoravo il salato ora il dolce (è l'età)
6. sono la regina delle inconcludenti
7. sono pigra e indolente( la lettura di oblomov mi procurò una grave crisi causa totale identificazione)
8.sono siciliana anche se non sono siciliana
9. sono logorroica
10. sono vanitosa (quindi soffro)

Vix :
mah, proviamoci, così, in celia
1) sono un insensitivo, nonostante mi sforzi non riesco ad evocare fantasmi, nè a capire i fondi del caffé;
2) la prima volta che ho mangiato il sushi ho pensato che faceva cagare, ora invece lo adoro. forse perché sono stitico;
3) so fare un giochino che ho imparato da happy days, mi metto venti monetine impilate su un gomito e stendendo il braccio di scatto riesco ad afferrarle tutte senza farle cadere, svegliandomi tutto sudato;
4) ho imparato a pattinare a 5 anni ma ho smesso subito, ho imparato a fumare a 15 ma non ho smesso ancora. perché?
5) ho fatto un corso di cucina macrobiotica. è vero, be', e allora?
6) non so suonare nessuno strumento ma ne posseggo almeno 5, compreso un basso elettrico con relativo amplificatore e un didjeridoo di bamboo e un kazoo.
7)una volta ho girato sul mio asse per 70 minuti e quando mi sono fermato l'orologio segnava un'ora e dieci minuti indietro. era fermo.
8)mi piace il gelato al te' verde.
9)penso che le penne stilografiche facciano complessivamente cagare.
10) non so contare fino a dieci. molto molto di più, ma ancora non ho raggiunto un limite.

claire :
allora fata ci provo anche io :)

1) anche se sono passati più di venti anni da quando ho smesso di fumare, ogni tanto qualcuna me la fumerei

2) da piccola ho fatto per due anni danza classica e poi, non so neanche io il perchè, sono passata all'atletica leggera e addirittura al calcio, ebbene ho giocato a calcio, quindi pallavolo, nonostante l'altezza

3) avrei voluto laurearmi in medicina per diventare una ricercatrice, sogno infranto dopo tre anni di università causa figlio dell'ammore

4) a scuola ero bravissima nella matematica, una schiappa totale in italiano, infatti si vede da quello che scrivo!

5) amo tutto ciò che è arte, e ancora di più gli artisti (possibilmente uomini)

6) mi piacciono da morire le ciliegie, ne mangerei a chili, e di solito, ne mangio tanta da farmi venire il mal di pancia. quello vero.

7)non sono un tipo intraprendente, anzi mi imbarazzo spesso, quando canto con il coro, mi metto sempre dietro a quelli alti, così nessuno mi vede

8) non sono capace di andare in bicicletta e soffro di vertigini e mal di mare

9) sono sempre "la seconda" in tutto, riesco a fare un sacco di cose, ma nessuna veramente bene, c'è sempre chi mi batte

10)mi piace tanto viaggiare, veramente tanto, avrei voluto fare "turisti per caso"


Catepol :

arrivo ora ma solo perchè ero in trasferta :-)
ma mi ripromettevo di scrivertele le 10 cose che non sai di me ed eccomi qui (vado random però, senza un filo logico):

1) son più rompiballe nella vita reale che online (ma questo forse si intuiva)

2) sempre portato l'orologio al polso destro e non al sinistro come i comuni mortali (cioè ora non lo porto perchè...sono così pigra da non trovare il tempo per andare a metterci la batteria nuova)

3) sono così pigra che... vebbè dico solo questo.

4) la rete non è tutto per me (cioè potrei amabilmente farne a meno eh...lo so che non ci credete)

5) son sempre stata la più piccola delle classi frequentate avendo fatto la primina

6) Potevo essere una chitarrista o una cantante e invece ad un certo punto mi son messa a fare altro (già...ho un diploma di conservatorio nel cassetto...non credo di averlo detto, se non a pochi)

7) non è vero che ho i superpoteri, faccio solo ciò che potrebbero fare tutti e me lo vendo bene :-)

8) prima di internet avevo sempre un libro in mano...insomma comunque dovevo leggere i fatti degli altri :)

9) prima del blog riempivo le smemo di fatti miei...peccato non ci fosse modo di fare like o commentare le cose che scrivevo

10) sei una delle persone che mi ha fatto più piacere conoscere dal vivo anche se, tolto l'intervista condivisa, c'è stato poco tempo per raccontarci altro o anche solo cazzeggiare e ridere. Ma immagino che ci rincontreremo, no?

baci

22 commenti:

splendidi quarantenni ha detto...

dieci cose son tantissime. anche se magari di me non ne sai cento. Insomma, ci penso. Ah la prima è che io e te ubriachi suoneremo la colonna sonora di blalde runner col sax contralto. E una..

Baol ha detto...

Bella difficile 'sta cosa, da qualche parte nel mio blog ci dovrebbero essere un sacco di come di me comunque ci provo va...

1) Da piccolo volevo fare il cuoco, poi sono cresciuto ed ho capito che volevo diventare un fisico, ora sono un commercialista...questo denota la progressiva diminuzione delle mie capacità intellettive;

2) A prescindere da quello che ho detto al punto 1, in realtà quando da piccolo mi veniva chiesto cosa volessi fare da grande, rispondevo: "Lo strozzino"....ora non dire che con il fatto che faccio il commercialista si chiude un cerchio;

3) Avrei tanto voluto imparare a suonare il sax, al massimo invece ho strimpellato un basso, un cazzilione di anni fa;

4) Ho dato il primo bacio a 18 anni...e stendiamo un velo pietoso please...

5) Adoro i serial televisivi, soprattutto quelli americani, soprattutto il Dr. House;

6) Sono un tipo impulsivo ed un lettore compulsivo: ci sono periodi in cui leggo un sacco ed altri in cui non c'ho voglia di leggere niente;

7) Adoro la tecnologia ma odio i social network...lo so, sono all'antica;

8) Mi piace un sacco scrivere;

9) Ho vissuto l'ultimo anno a Milano, da solo ed ora sono tornato a casa, al sud, con i miei...forse è meglio che il velo di prima lo stendiamo qui;

10) Proprio sull'ultima non mi viene niente da dire?! Mannaggia... Ah, sì, ho letto "La coscienza di Zeno" e mi è pure piaciuto...già già, non un tipo strano.

E meno male che hai 68 (in realtà sono 70 in aumento) seguaci, se ne avevi 10 ci chiedevi 68 cose da dirti! =)

palmasco ha detto...

1. Sono simpatico - abbastanza e a prima vista - ma non sono socievole. È una specie di malattia, non grave, ma visibile, soprattutto perché sono abbastanza simpatico quindi si nota. Per esempio io penso che poi la gente me ne voglia male più di quanto me ne meriti; 2. dal sesso ho avuto tutto, tranne il miraggio dei musulmani: un paradiso di vergini. Neanche una, per la verità, mai. Non mi è mai dispiaciuto particolarmente: non sono tipo da dilettanti, mi sono detto in certe notti oscure; 3. scrivere mi piace molto, quello che scrivo per niente; 4. ho rubato molte cose, ma non restituirei niente di quello che ho rubato, perché mi ogni volta mi serviva di sicuro di più delle persone o dei negozi dove ho preso quello che non era mio; 5. ho perso amici per l'AIDS, ma è un argomento di cui non si riesce mai a parlare, sembra così anni '80 :( Non è che io abbia la necessità di parlarne, ma mi sembra una di quelle cose che non si possono più capire. Invece ci sono ancora. Accanto alle fontane, quando avevo vent'anni, a Roma, c'erano molto spesso delle persone sdraiate con una siringa piantata nel braccio, era una scena molto comune, nel centro di Roma. Poi sono spariti, almeno da vent'anni, ma non il consumo di eroina, anche di questo non si può più rendere l'idea; 6. io non l'avrei fatto, di dire queste cose, ma ho una vera lealtà di gruppo - in questo caso del disatta-sito in cui mi avete invitato - , anche se nessuna di clan o di branco :)

Laura ha detto...

Non posso non aderire (ti leggo sempre!), però 10 sono tante anche per me... Almeno un paio:
1. ho una passione sfrenata, senza limiti per le caramelle gommose: basta solo che ne senta l'odore... In pubblico mi contengo ma sono compulsiva! (Alla festa di laurea mia mamma simbolicamente mi ha regalato quelle a forma di uovo, per dire...)
2. sono assolutamente profana, ma amo istintivamente la musica jazz, sto cercando di capire cosa mi piace (anche con l'aiuto di amici che sanno tanto di musica): è un periodo in cui ascolto My Favourite Things di Coltrane tutte le sere, è quasi una medicina!

hneeta ha detto...

10 cose: 1. mi sarebbe piaciuto avere un'amica come te 2. ero una dei 68 che ti leggono 3. mi piace l'autunno 4. ieri sono diventata + anzyana 5. non riesco a ingrassare 6. leggo tanto 7. i miei cibi preferiti sono il gelato e la pizza 8. mi piace leggere i blog 9. sono tumblraddicted 10. sono precisina e come vedi 10 cose hai chiesto e dieci ne ho scritte.

Federico ha detto...

Allora, proprio perchè ti seguo da poco mi sembra una cosa carina a cui aderire, perciò cerco di impegnarmi:

1. sono un ingegnere, con tutto quello che ne consegue
2. grazie all'aiuto delle persone che ho incontrato nella vita, in barba al punto 1, sono diventato una persona molto emotiva, forse anche troppo.
3. non riesco a non essere ironico almeno una ventina di volte durante la giornata, e a volte mi rendo conto di esagerare quando è troppo tardi
4. amo il rock e il blues, rino gaetano e de andrè. Le mie passioni vanno a periodi. ci sono gruppi che però sono sempre presenti nella mia playlist
5. mi piace leggere, anche se non riesco ad essere un lettore costante
6. vivo a Roma da poco più di 2 anni, e gradualmente mi sto romanizzando (ma cerco di resistere)
7. voglio sempre più bene a certi amici e sempre meno ad altri, per cui nella mia vita si sta creando una spaccatura, che cerco di tamponare conoscendo persone nuove. A chi voglio bene, però, dò tutto me stesso.
8. preferisco far parlare gli altri ed ascoltare piuttosto che parlare delle mie cose
9. non sono ancora arrivato ai 30
10. porto gli occhiali, ho 44 di piede, ho un anello al dito ma non sono sposato, ho la wii, ho una chitarra che non suono quasi mai, lavoro nelle tlc, odio buona parte dei miei colleghi, odio il signor B ma guardo anche mediaset, in fondo sono una persona semplice

Gozer ha detto...

così, di getto, mi viene da dire:
1. sono un musicista, anche se non lo faccio per lavoro. non sono mai riuscito a trasformare le mie passioni in professioni.
2. adoro la musica, i libri, le foto, l'arte.
3. amo le persone che sanno scrivere, suonare, fotografare.
4. non guardo la tv e non ascolto la radio.
5. non seguo un partito politico.
6. da piccolo volevo fare l'astronauta. poi l'archeologo.
7. porto i capelli lunghi da quando ho sedici anni.
8. Non ho mai messo una cravatta in vita mia.
9. mi piacciono i vestiti consumati.
10. quando cammino non guardo mai dove metto i piedi e inciampo spesso.

peppermind ha detto...

Osti, 10 cose... io sono tra i 69, comunque, immagino... non so.
Passo spesso, ma non tutti i giorni, boh.
Ecco, questa è una cosa che non sapevi, e me la son sfangata via.
Poi che sono laureato in filosofia indirizzo logico-epistemologico.
Suono il pianoforte.
Ho studiato con Franco D'Andrea.
A quante siamo?
Che ti leggerei sempre, accada quel che accada (mh, forse lo sapevi, boh).
Ho un colpo di testa fenomenale, a calcio.
Me la cavo col disegno, feci il liceo artistico.
Amo le centrali elettriche di Milano, la loro architettura da cattedrale.
Ho letto l'Ulisse di Joyce e la recherche di Proust.
Penso che l'unica cosa geniale della filosofia di hegel sia la dialettica servo-padrone.

Dovrei avercela fatta :)

thunalab ha detto...

io ti seguo da un po', ma non c'ero sulle figurine sotto, quelle dei seguitori.

Adesso mi son messo tra le figurine.

Adesso penso a 10 cose di me.

fatacarabina - remedios ha detto...

Siete tutti fantastici :)

Lindalov ha detto...

1) non sono una signora, una con tutte stelle della vita,

2) sono una material girl,

3) mi piace il mare d'inverno,

4)non porto mai la "umbrella",

5)dovrei andare in "rehab",

6)non ho ancora trovato "my way",

7)"la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo" è stata scritta per me,

8) uso sempre il "rimmel",

9) credo di essere una "bella senz'anima" invece sono solo una senz'anima,

10) vorrei "volare"

Ti abbraccio

La Valigia Delle Idee ha detto...

Sono uno che ha la sindrome di altrove, chi ha scelto di vivere in più posti, più vite,e so che sono poche le cose da portare con se.
Ecco i miei 10 indispensabili, quelli che sono me.

1- Tessera feltrinelli: perché leggere è il modo più semplice per restare vicino a casa.
2 -Un biglietto da visita: aiuta a ricordarsi cosa si fa.
3- Una piccola camera: per fissare immagini e idee.
4- Un cellulare grigio per la vita privata.
5- Uno smartphone nero per il lavoro.
6- Una usb memory: perché tutta la tua vita non deve occupare più di 1GB.
7- Una moleskine zeppa di segreti, per riflettersi e riflettere.
8- Una Spaulding grigia: perchè non amo le mezze misure.
9- Ipod: la vita ha una colonna sonora.
10- Un tocco di blu, per quando non ci sei tu.

Silly ha detto...

Dieco son tante, qualcuna te la dico, ci siamo anche conosciuti di persona...

Sono bellissima, ho un musetto molto dolce.
Sono abbastanza ubbidiente, in pizzeria mi comporto bene.
Ho il pelo liscio, lungo e molto morbido.
Sono timida, difficilmente mi faccio accarezzare.
Mi piace giocare.
Sembra che abbia un brutto carattere perchè quando incontro un nuovo amico/a faccio un sacco di casìno ma in realtà sono solo feste.
Fata, tu mi sei risultata subito simpatica.

mich ha detto...

uh, io ti leggo sempre ma tu non sai di me un bel po' di cose. vediamo:
1. sono molto stonata ma me la canto volentieri
2. questo qui sulla guancia sinistra è davvero un brufolo
3. mi piacciono le cornici concentriche e gli incroci obbligati per solutori particolarmente abili
4. pratico un solo sport estremo: vado in bici in città
5. mi occupo di qualunquismo
6. mi illudo con piacere
7. nell'ultimo anno e mezzo ho partecipato a tredici matrimoni
8. ho sempre pensato che prima o poi imparerò a suonare la fisarmonica
9. sono disgrafica, non chiedermi mai indicazioni stradali
10. credo più o meno a tutto

Caigo ha detto...

Periodo di stanca?
Beh...magari buona parte dei 69 (tu compresa) sono presi più del solito dalle loro cose. Si spera sempre cose positive perchè questo giustificherebbe (con l'approvazione di tutti)latitanze e silenzi.

Al giochino non partecipo. Son crudele. ;-)
Cambia qualcosa se conoscenze ed informazioni crescono poco per volta? Non credo, e poi anche questo è un modo di giocare :-)
Ciao

Scritto in Grassetto ha detto...

1 da grande voglio fare la persona seria
2 noil medico
3 anzi l'ingegnere
4 però nemmeno il pasticcere sarebbe male
5 Astronauta? Why not?
6 Il critico gastronomico?
7 L'attore?
8 Il pilota da corsa!
9 Pericoloso...meglio il meccanico,però tutto quel grasso..
10 Ecco! Ho trovato! Farò l'indeciso!

Scritto in Grassetto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gibilix ha detto...

1. Una volta il padre di un mio amico che fa l'artista (il padre, non l'amico) mi disse che ognuno nella vita fa quello che sa fare di meno e tralascia le cose che saprebbe fare meglio. Razionalmente so che è una stronzata, ma me la tengo come giustificazione per il fatto che dopo essermi laureato in fisica a pieni voti ho lasciato e ora faccio l'infonerd. Ora pago il prezzo di non saper più risolvere un'equazione differenziale, però so installare Windows. Che culo.

2. Tendo a scordarmi le cose, infatti la seconda non me la ricordo.

3. Mi piace viaggiare ed in particolare in america latina, ma questa forse non vale perché gia lo sai. A volte passo due ore sull'atlante a guardare paesi ed immaginare itinerari. Mi affascinano i toponimi. Ultimamente questi sono stati usurpati dagli storpionimi, ma questa è un'altra storia, come direbbe Lucarelli.

4. Vorrei tanto saper scrivere come fate voi 'o bloggher, ma tutte le volte che provo a farlo un altro me mi ruba la penna o la tastiera e vengono fuori cagate mostruose o fredde banalità. Il mio blog muore e mi guarda con un ghigno malefico come a dirmi: te l'avevo detto che non avevi un cazzo da dire!

5. Gli amici e i colleghi dicono di me che sono uno con cui è impossibile litigare. A me sta cosa manda ai matti e un giorno gli mollo un cazzotto.
Poi vediamo.

6. Non ho mai sopportato le discoteche. L'altro giorno sul corriere è uscito un sondaggio per votare l'album più bello degli ultimi dieci anni. Minchia, manco uno ne conoscevo! Eppure la musica l'ho sempre adorata. Ogni tanto mi può succedere ancora di rompere i coglioni al prossimo con gl'Inti Illimani.

7. Sono nato al sud, in mezzo al mare, tra scogli, sole, profumi di mandorle e azzurro. Quell'ambiente è il mio habitat naturale. Ma sono cresciuto e vivo a Roma, che è la città che sento più mia e adoro, anche se mi puoi sentire imprecare contro di lei e i suoi abitanti (me compreso) ogni giorno. Tuttavia ho sempre adorato anche la montagna e negli ultimi anni sto sviluppando un serio bisogno di nord.

8. Non riesco a stabilire "la canzone preferita", "il libro preferito", "il film preferito" ecc... Sono troppo volubile. Infatti lascio i profili sempre in bianco.

9. Inizio tantissime cose con grande entusiasmo, ma sono poche quelle che riesco a portare a termine.

10.

shannafra ha detto...

non ci ho pensato alla fine come viene:
1. sono elettrica ( se mi tocchi prendi la scossa 90/100)
2.mi piacciono i gatti ma sono allergica e la cosa mi fa soffrire enormemente soprattutto dopo averne avuto due per 7 anni
3. non sopporto le smancerie, proprio le odio (quelli che ti vogliono sbaciucchiare e abbracciare in maniera adolescenziale per dire)forse per questo sono dibventata elettrica
4. il mio frutto preferito è il limone, lo adoro e lo mangio come gli altri mangiano le arance
5. prima adoravo il salato ora il dolce (è l'età)
6. sono la regina delle inconcludenti
7. sono pigra e indolente( la lettura di oblomov mi procurò una grave crisi causa totale identificazione)
8.sono siciliana anche se non sono siciliana
9. sono logorroica
10. sono vanitosa (quindi soffro)

vix ha detto...

mah, proviamoci, così, in celia
1) sono un insensitivo, nonostante mi sforzi non riesco ad evocare fantasmi, nè a capire i fondi del caffé;
2) la prima volta che ho mangiato il sushi ho pensato che faceva cagare, ora invece lo adoro. forse perché sono stitico;
3) so fare un giochino che ho imparato da happy days, mi metto venti monetine impilate su un gomito e stendendo il braccio di scatto riesco ad afferrarle tutte senza farle cadere, svegliandomi tutto sudato;
4) ho imparato a pattinare a 5 anni ma ho smesso subito, ho imparato a fumare a 15 ma non ho smesso ancora. perché?
5) ho fatto un corso di cucina macrobiotica. è vero, be', e allora?
6) non so suonare nessuno strumento ma ne posseggo almeno 5, compreso un basso elettrico con relativo amplificatore e un didjeridoo di bamboo e un kazoo.
7)una volta ho girato sul mio asse per 70 minuti e quando mi sono fermato l'orologio segnava un'ora e dieci minuti indietro. era fermo.
8)mi piace il gelato al te' verde.
9)penso che le penne stilografiche facciano complessivamente cagare.
10) non so contare fino a dieci. molto molto di più, ma ancora non ho raggiunto un limite.

claire ha detto...

allora fata ci provo anche io :)

1) anche se sono passati più di venti anni da quando ho smesso di fumare, ogni tanto qualcuna me la fumerei

2) da piccola ho fatto per due anni danza classica e poi, non so neanche io il perchè, sono passata all'atletica leggera e addirittura al calcio, ebbene ho giocato a calcio, quindi pallavolo, nonostante l'altezza

3) avrei voluto laurearmi in medicina per diventare una ricercatrice, sogno infranto dopo tre anni di università causa figlio dell'ammore

4) a scuola ero bravissima nella matematica, una schiappa totale in italiano, infatti si vede da quello che scrivo!

5) amo tutto ciò che è arte, e ancora di più gli artisti (possibilmente uomini)

6) mi piacciono da morire le ciliegie, ne mangerei a chili, e di solito, ne mangio tanta da farmi venire il mal di pancia. quello vero.

7)non sono un tipo intraprendente, anzi mi imbarazzo spesso, quando canto con il coro, mi metto sempre dietro a quelli alti, così nessuno mi vede

8) non sono capace di andare in bicicletta e soffro di vertigini e mal di mare

9) sono sempre "la seconda" in tutto, riesco a fare un sacco di cose, ma nessuna veramente bene, c'è sempre chi mi batte

10)mi piace tanto viaggiare, veramente tanto, avrei voluto fare "turisti per caso"

catepol ha detto...

arrivo ora ma solo perchè ero in trasferta :-)
ma mi ripromettevo di scrivertele le 10 cose che non sai di me ed eccomi qui (vado random però, senza un filo logico):

1) son più rompiballe nella vita reale che online (ma questo forse si intuiva)

2) sempre portato l'orologio al polso destro e non al sinistro come i comuni mortali (cioè ora non lo porto perchè...sono così pigra da non trovare il tempo per andare a metterci la batteria nuova)

3) sono così pigra che... vebbè dico solo questo.

4) la rete non è tutto per me (cioè potrei amabilmente farne a meno eh...lo so che non ci credete)

5) son sempre stata la più piccola delle classi frequentate avendo fatto la primina

6) Potevo essere una chitarrista o una cantante e invece ad un certo punto mi son messa a fare altro (già...ho un diploma di conservatorio nel cassetto...non credo di averlo detto, se non a pochi)

7) non è vero che ho i superpoteri, faccio solo ciò che potrebbero fare tutti e me lo vendo bene :-)

8) prima di internet avevo sempre un libro in mano...insomma comunque dovevo leggere i fatti degli altri :)

9) prima del blog riempivo le smemo di fatti miei...peccato non ci fosse modo di fare like o commentare le cose che scrivevo

10) sei una delle persone che mi ha fatto più piacere conoscere dal vivo anche se, tolto l'intervista condivisa, c'è stato poco tempo per raccontarci altro o anche solo cazzeggiare e ridere. Ma immagino che ci rincontreremo, no?

baci

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale