Fatacarabina

Fatacarabina

lunedì 29 agosto 2011

Lo zaino

(contiene puccyness, siete avvisati)
Il mio nipote diciottenne, Popo (mi odierà che lo chiamo ancora così...) è tornato oggi dalla sua prima vacanza solo con gli amici. Non lo sapevo ma è partito con il mio vecchio zaino ferrino, la cassa da morto, uno zainone valigia che mi sono tirata dietro per anni sulle Ande, in Patagonia, nella terra del fuego, in Cile. Da un viaggio è tornato tutto rotto, è finito in un angolo, poi, con pazienza, è stato riparato.
Lo zaino della mia rinascita è passato di mano. Ora è il suo compagno di viaggio.
Ammetto che  quando l'ho visto, l'ho accarezzato di nascosto.

6 commenti:

Arcureo ha detto...

Beh contiene puccyness ma non gattyny, per cui può andare... ;-)

Michiamomitia - fu fatacarabina ha detto...

noooo gattyny noooo :)

simple ha detto...

Molto puccy, molto bello

Sergio ha detto...

A volte penso alle storie che potrebbero raccontare certe cose, lo zaino i viaggi, le scarpe i km percorsi...

peppermind ha detto...

Quasi mi commuovo...
Bel viaggio che ha fatto questo zaino, e che continua a fare.

Michiamomitia - fu fatacarabina ha detto...

Mi consola che mi capite :)

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale