Fatacarabina

Fatacarabina

martedì 4 giugno 2013

Salvavita

Ho delle domande ma non le farò.
Mi appare strana questa sensazione di avere una domanda che, a volte, mi sale per la gola, mi solletica il palato, stuzzica il cervello.
Di solito mi viene naturale fare domande.
Di fronte ai ricordi, invece, scatta il salvavita.
Lui, il cervello, si mette in moto, fa tutti i suoi giri, valuta la situazione, prende la domanda, la appallottola con velocità, la ricaccia sul palato, trattiene uno starnuto, impone di deglutire.
E io mi metto a fare altro.

7 commenti:

Baol ha detto...

Me lo insegni?

fatacarabina ha detto...

Credo sia una forma di reazione salvavita, sai? Non so mica se si insegna

Anonimo ha detto...

non ci facciamo domande perché conosciamo perfettamente le risposte... e non sono quelle che desideriamo....
io ho una altro meccanismo di salvavita ma lo stronzo resta tale e il capriccio che sei stata pure.

fatacarabina ha detto...

Anonimo scusa abbiamo mangiato pane e salame assieme? :)

Anonimo ha detto...

no, solo un'esperienza personale.

fatacarabina ha detto...

no chiedevo solo :) eh

Bill Lee ha detto...

io stavo mai zitto, facevo tutte le domande.
avevo il salvavita bruciato.
adesso chiedo più niente, faccio i cazzi miei.
nessuno ha le risposte che mi servono. =)

Creative Commons License
hotelushuaia is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.hotelushuaia.blogspot.com. Questo blog non è una testata giornalistica ma uno spazio di libera espressione del pensiero personale